Venerdì, 30 Ottobre 2015 10:57

Sulle tracce di...Charles Dickens

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Costruita nel 1801 e un tempo casa di Charles Dickens, la Bleak House è una struttura di grande interesse storico e culturale. Situata nella zona nord-est del Kent vicino Margate, in questo edificio Charles Dickens soggiornò con la famiglia ogni estate, dal 1839 al 1851, scrivendo alcuni dei suoi capolavori, tra cui "David Copperfield".

La Bleak House originariamente si chiamava "Fort House" e fu per anni la residenza di un capitano della guardia costiera di Broadstairs, la città in cui si trova. Il nome all'edificio fu cambiato dopo la morte dello scrittore, e gli fu assegnato quello di un altro famoso romanzo, tradotto in italiano "La Casa Desolata", appunto Bleak House.

Per gran parte del XX secolo la Bleak House è rimasta suddivisa in due parti ben distinte, da un lato residenza privata e dall'altro ospitava un museo su Dickens. Dal 2012 gli attuali proprietari hanno aperto la casa ad eventi come matrimoni e come Guest House.

Letto 1932 volte

Lascia un commento

Le voci indicate con l'asterisco (*) sono obbligatorie

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito